Sono utilissime per mantenere un certo ordine all’interno del nostro portale e per rendere i contenuti dello stesso il più facilmente accessibili agli utenti che lo visiteranno: stiamo parlando delle categorie, elementi fondamentali all’interno di WordPress, che possono essere aggiunte o eliminate con una certa semplicità.

Come facciamo a catalogare i nostri articoli, post, prodotti in una categoria non ancora esistente? Semplicissimo: si parte innanzitutto dalla creazione della categoria stessa. Scopriamo insieme come si fa.

Creare nuova categoria su WordPress: i primi step

La creazione di una nuova categoria su WordPress non è un semplice vezzo.

Le categorie, oltre a mantenere in ordine il nostro portale catalogando contenuti simili sotto una macro-area comune, migliorano la navigazione sul sito web di riferimento e aiutano lo stesso ad indicizzarsi meglio sui principali motori di ricerca.

Prima di lanciarci nella creazione vera e propria della categoria, però, assicuriamoci di ottimizzare il permalink di ogni singolo post, eliminando da esso la parola category. Il permalink del post altro non è che il suo URL, che può essere modificato cliccando sull’apposito bottone al fianco del permalink stesso.

Come creare le categorie su WordPress

Possiamo addentrarci finalmente nella creazione vera e propria delle categorie su WordPress.

Una volta avuto accesso sulla propria bacheca, possiamo creare la categoria mentre stiamo scrivendo un post oppure accedendo all’impostazione Categorie posta all’interno del menù Articoli.

  • Nel primo caso, mentre scriviamo il nostro post, possiamo classificarlo in categorie già esistenti oppure creare una categoria nuova di zecca semplicemente cliccando su Aggiungi una Nuova Categoria nell’apposito box in alto a destra;
  • Se invece decidiamo di iniziare dalla genesi di una nuova categoria, sulla colonna a sinistra clicchiamo alla voce Articoli e selezioniamo dal “sottomenù” la voce Categorie.

Una volta cliccato seguendo una delle due procedure, non ci resterà che dare il nome alla neonata categoria, aggiungere uno Slug (tutto in minuscolo e composto solo da lettere, numeri e trattini) a nostro piacimento e inserirla in una Categoria Genitore qualora si tratti di una sottocategoria. Non ci resterà, infine, che aggiungere una breve descrizione della categoria creata (anche questa opzione è facoltativa) e cliccare sul pulsante Aggiungi Nuova Categoria.